LA PARTITA GEOPOLITICA SUI VACCINI

AGI - Viktor Orban lo aveva annunciato alla fine di ottobre: l'Ungheria avrebbe guardato ai vaccini cinesi e a quello russo per far fronte in tempi rapidi alla pandemia. Ora lo sta facendo, nonostante la ferma opposizione manifestata dalla Commissione Europea, il premier ungherese ha deciso infatti di procedere all'acquisto di dosi del vaccino russo Sputnik V. © Fornito da AGI Quella ...